Archivio per agosto, 2010

Una nuova ricerca sui giochi di casinò online pubblicata dalla rivista iGaming Business prevede una crescita di questo settore dell’80% entro il 2015.

Il rapporto, intitolato The Global Business of Online Casinos, è uno dei documenti più completi per quanto riguarda il futuro dei giochi d’azzardo on line.
L’industria dei giochi da remoto ha registrato un forte boom. L’improvvisa apertura e liberalizzazione dei giochi online è legata alla recessione economica mondiale che ha spinto le autorità di vari paesi a trovare nuove soluzioni per riempire le casse statali vuote.
I dati del rapporto stimano che entro la fine dell’anno, l’industria mondiale del gioco d’azzardo online raggiungerà un giro d’affari pari a 4.7 miliardi di dollari. Alla fine del 2012, questa cifra salirà a 5.8 miliardi fino a raggiungere 7.1 miliardi nel 2015.
Questo rapporto, oltre a sottolineare le tendenze di sviluppo del mercato, traccia la storia di questa industria e fornisce statistiche su alcune società che operano in questo mercato.
Da quanto emerge dalla ricerca, il costo medio per avviare un casinò online si aggira intorno a 1.5 milioni di dollari, mentre i costi per il lancio di un casinò terrestre partono da 300 milioni di dollari in su.
Inoltre, numerosi marchi non-gambling, come le società mediatiche, trovano il mercato dei casinò online sempre più attraente e redditizio e tentano di ampliare la loro offerta con questo genere di contenuti.

Lo sviluppo dei siti di social networking, le varie applicazioni e i cellulari intelligenti incoraggiano molti operatori a integrare le nuove tecnologie nella loro strategia di marketing per attirare e fidelizzare i clienti.